Renner Italia e Piazza Grande insieme: il colore per incentivare l’integrazione

Si chiama Piazza dei Colori e da oggi a maggior ragione. Grazie all’impegno delle associazioni Amici di Piazza Grande, Amiss e Arca di Noé, Piazza dei Colori a Bologna è stata oggetto di un piano di riqualificazione. Anche Renner Italia ha detto sì, partecipando in prima linea con le vernici Rio Verde, che hanno completamente ridato vita al lungo viale che scandisce lo spazio. Sono state infatti riverniciate ben 40 panchine con i colori dell’arcobaleno.

Le panchine arcobaleno di Piazza dei Colori a Bologna

«Portare speranza e gioia, attraverso la bellezza e il colore»: è questo l’obiettivo di Roberto Morgantini, vice presidente di Piazza Grande. È con il sorriso che ci presenta questa iniziativa, che avrà termine domenica 8 ottobre, proprio in Piazza dei Colori, con la settima edizione di 25 Cucine dal Mondo, iniziativa completamente dedicata allo scambio culturale tramite il cibo, il ballo, la musica, le storie e tante altre attività.

«Il tema dell’integrazione è il cuore del progetto; indubbiamente è una delle nostre emergenze sociali più rilevanti. Il messaggio in questa iniziativa è la possibilità di condividere, cooperare accettando l’altro e la sua apparente diversità» afferma Morgantini.

Roberto Morgantini, attuatore della riqualificazione di Piazza dei Colori a Bologna

«Le panchine colorate di Piazza dei Colori vogliono riportare la gente in strada, vicina nel confronto, in ascolto anche quando non allineata nelle opinioni». È così che Morgantini ci spiega l’utilizzo e il fine di questo progetto di riqualificazione, di questa rinascita all’insegna del colore.

È attraverso i colori dunque che si cerca di ridare nuova speranza, nuova luce e nuova dignità alla periferia bolognese e soprattutto si cerca di far interagire gli abitanti, favorendo appunto l’integrazione.

I colori diversi che sulle panchine vengono stesi insieme formando un arcobaleno devono essere la riflessione di come anche le persone, con le loro differenze, possano condividere gli stessi spazi e confrontarsi gli uni con gli altri.

I colori delle vernici Rio Verde per comunicare la speranza e la rinascita

Un’associazione che non si ferma mai quella di Roberto Morgantini, non solo infatti dal 1993 si occupa dell’aiuto ai senza dimora, ma adesso guarda ancora oltre, andando verso le esigenze di altre realtà urbane bisognose di ritrovare una propria dignità e un proprio ruolo.

La settima edizione di 25 Cucine dal Mondo non sarà quindi solo a base dello scambio e della condivisione di sapori e di storie, ma avrà come sfondo i tanti colori delle vernici Rio Verde di Renner Italia.